I guardiani del mare

Anno scolastico 2023/2024

Progetto di informazione e formazione tra ambiente e natura nel segno della salvaguardia

Presentazione

Durata

dal 2 Ottobre 2023 al 27 Ottobre 2023

Descrizione del progetto

 Le attività del progetto hanno l’obiettivo di formare alunni e genitori sull’ecosostenibilità ambientale per promuovere la conoscenza delle caratteristiche del proprio territorio, innanzitutto, e di altri territori Pugliesi nelle loro specificità naturalistiche, agricole e ambientali. Si promuoverà la conoscenza e l’importanza della pesca e delle spiagge e fondali marini attraverso la comprensione delle relazioni che intercorrono tra le nostre azioni quotidiane e le ripercussioni sull’ambiente marino.

Il progetto nasce dall’esigenza di radicare nella cultura delle nuove generazioni la consapevolezza che l’ambiente è un bene fondamentale che va assolutamente tutelato. Il progetto mira a proporre agli studenti uno stile di vita nuovo, che consenta di superare consumi talvolta eccessivi, che ci portano a sprecare molto più di quello che abbiamo. Il buon senso e la consapevolezza dei problemi ambientali e di inquinamento ci devono suggerire una maggiore attenzione e rispetto delle regole, per la tutela del mondo e delle sue risorse: naturali, energetiche, vegetali, animali. Le attività del progetto valorizzano la creatività degli studenti impegnandoli nell’ideazione e costruzione di oggetti con l’uso di materiali provenienti dalla raccolta differenziata dei “rifiuti”, ottenuti secondo disciplinari di produzione legati alla tradizione e alla cultura del territorio secondo metodologie rispettose dell’ambiente. Per la socializzazione delle attività si realizzano incontri di formazione tra gli alunni e gli adulti in cui, i piccoli, attraverso riflessioni, racconti giochi, adottano corretti comportamenti di uno stile di vita ecosostenibile.

Il piano di lavoro si sviluppa secondo le seguenti fasi:

– Seminari introduttivi

– Esperienze in natura: escursioni alla riserva protetta di Torre Guaceto e alla Foce dell’Ofanto

– Attività laboratoriali

– Incontri e interviste agli addetti al settore della pesca del proprio territorio e alla Capitaneria di Porto di Barletta

 

 

 

Obiettivi

Comprendere l'importanza della salvaguardia dell'ambiente marino e l'importanza delle riserve naturali;

2.       conoscere le principali caratteristiche dell'ecosistema marino;

3.       promuovere la conoscenza delle caratteristiche del proprio territorio ed in particolare delle coste Pugliesi;

4.       stimolare l'adozione di corretti comportamenti per la tutela dell'ambiente;

5.       imparare a conoscere, amare e rispettare l'ambiente in cui viviamo;

6.       acquisire comportamenti consapevoli di rispetto per il patrimonio ambientale;

7.        memorizzare ed interiorizzare comportamenti che riguardino norme e regole della convivenza civile ed ecologica;

8.       maturare atteggiamenti di rispetto dell'ambiente limitando lo spreco e contribuendo alla raccolta differenziata.

 

 

Luogo

Scuola Primaria "Gianni Rodari"

Via Gaetano Donizetti, 2 Barletta, BT

Scuola Primaria "San Domenico Savio"

Via Canosa 161, 70051 Barletta BT

Scuola Secondaria di Primo Grado "S. Baldacchini"

Via Achille Bruni, 6, 76121 Barletta BT

Partecipanti

Alunni di scuola primaria e secondaria di 1° grado dei 19 istituti scolastici facenti parte della Rete Nazionale Scuole Green di cui l'istituto Comprensivo "Pietro Mennea" è capofila provinciale