Competenze STEM e multilinguistiche nelle scuole statali (D.M. 65/2023)

Azioni volte a sviluppare le competenze STEM, digitali e di innovazione, e di potenziamento delle competenze multilinguistiche di studenti e insegnanti.

Descrizione

PNRR (PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA)
MISSIONE 4: ISTRUZIONE E RICERCA
Componente 1 – Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università
Investimento 3.1: Nuove competenze e nuovi linguaggi
Azioni di potenziamento delle competenze STEM e multilinguistiche (D.M. 65/2023)

Titolo progetto: “Una scuola innovativa orientata al futuro”

L’investimento 3.1 “Nuove competenze e nuovi linguaggi” ha il duplice obiettivo di:
• promuovere l’integrazione, all’interno dei curricula di tutti i cicli scolastici, di attività, metodologie e contenuti volti a sviluppare le competenze STEM, digitali e di innovazione (Intervento A);
• di potenziare le competenze multilinguistiche di studenti e insegnanti (Intervento B).
LINEA DI INTERVENTO A
L’obiettivo di questa azione progettuale è la realizzazione di percorsi didattici, formativi e di orientamento per studentesse e studenti finalizzati a promuovere l’integrazione, all’interno dei curricula di tutti i cicli scolastici, di attività, metodologie e contenuti volti a sviluppare le competenze STEM, digitali e di innovazione, nonché quelle linguistiche, garantendo pari opportunità e parità di genere in termini di approccio metodologico e di attività di orientamento STEM.
LINEA DI INTERVENTO B
L’obiettivo di questa azione progettuale è la realizzazione di percorsi formativi di lingua e di metodologia finalizzati al potenziamento delle competenze linguistiche dei docenti in servizio e al miglioramento delle loro competenze metodologiche di insegnamento.

Allegati